Tenuta Montefarneto
Vino Rosso
Torellino Veruccese

Da cloni dell’antichissimo vitigno autoctono del Sangiovese Verucchiese, classificato dal C.P.V.R. come il “più antico clone di vino conosciuto in Italia”.

“…Le notizie del Verucchiese affondano le proprie radici –millenarie-nella mezzaluna fertile della Mesopotamia. A Verucchio è arrivato lungo la via dell’Ambra, consolidandosi all’ombra della civiltà Villanoviana… Il Verucchiese, con bacche a maturazione precoce, è stato via via eradicato lasciando il posto alle uve raccolte nei tempi canonici della vendemmia, fino a “Sparizione”. Il recupero di alcuni cloni, miracolosamente conservati in qualche vigna locale, ha permesso di riprendere il discorso interrotto fino ad arrivare alla vinificazione sperimentale…”

Scheda tecnica
Nome: Torellino Veruccese
Classificazione: Rosso Rubicone IGP
Uve: Sangiovese Verucchiese 100%
Zona di Produzione: Colline verucchiesi (RN)
Vigneti di provenienza: Cru vigna San Rocco (Tenuta Montefarneto)
Terreno: Calcareo argilloso – Esposizione sud
Resa per ettaro: 70-80 q.li
Metodo di coltivazione: Cortina semplice
Epoca di vendemmia: Prima decade di ottobre
Raccolta uva: A mano in piccole cassette
Fermentazione: In tini “Albrigi” termocontrollati
Maturazione: 14 mesi in Carati rovere di Slavonia hl.15
Affinamento: 8 mesi in bottiglia
Tenore Alcolico: 11,50% vol. (2013)
Scheda organolettica
Colore: Rosso rubino con riflessi violacei
Consigli